Teglio Veneto

Fisco: processo Danieli, sentenza attesa a ottobre

E' attesa il 16 ottobre la sentenza del tribunale di Udine per il processo per una presunta evasione e maxi frode fiscale contestata dalla Procura ai vertici del Gruppo Danieli di Buttrio. Ieri, dopo due ore e mezza di requisitoria, il pm Claudia Danelon ha chiesto la condanna di tutti gli imputati, tra cui, 4 anni per il presidente Giampietro Benedetti, 3 anni e 6 mesi per Alessandro Brussi e 1 anno e 9 mesi per Enzo Ruscio. Il pubblico ministero ha anche chiesto la trasmissione degli atti alla Corte dei Conti per la valutazione della congruità dell'accordo conciliativo raggiunto tra l'azienda e l'Agenzia delle Entrate. Un accordo - ha spiegato la difesa dei vertici Danieli - giunto dopo che la commissione tributaria di primo grado aveva accolto il ricorso della Danieli e con l'avvallo della direzione centrale dell'Agenzia delle Entrate. Gli avvocati delle difese, in quasi sette ore di arringhe, hanno chiesto per tutti gli imputati l'assoluzione con la formula piena perché il fatto non sussiste.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie